Please Please Me

Please Please MePlease Please Me è il primo album dei The Beatles, pubblicato all’inizio della primavera del 1963 dalla Parlophone, grazie al lavoro del produttore George Martin.Prima di questo album, i quattro di Liverpool avevano pubblicato solamente due singoli:Love Me Do nell’ottobre 1962 e Please Please Me nel gennaio 1963. Il primo riscosse un discreto successo, mentre il secondo fu la prima canzone dei Beatles a raggiungere la posizione di testa nelle classifiche di vendita del Regno Unito, come lo stesso Martin aveva previsto.Una cosa sorprendente è il fatto che l’album venne registrato in sole quindici ore di lavoro l’11 febbraio 1963, ad eccezione dei singoli che erano stati incisi nell’autunno precedente.Originariamente, il produttore aveva pensato di intitolare l’album Off the Beatle Track, ma quest’idea tramontò a favore di Please Please Me. Quanto alla copertina, dopo aver scartato altre ipotesi, alcune originali e altre “dozzinali” e “atroci”, Martin si rivolse al fotografo Angus McBean che convocò i membri del gruppo presso la EMI in Manchester Square e chiese loro di sporgersi dalla ringhiera delle tromba delle scale dell’edificio.In Italia l’album uscì nel novembre 1963, ma con titolo e copertina diversi: era infatti chiamato semplicemente The Beatles, pur se le canzoni contenute erano le stesse della versione britannica, mentre la casa discografica era la Parlophon (etichetta distribuita dalla Carisch) e il numero di catalogo era PMCQ 31502.Il disco uscì con tre etichette di colore diverso, corrispondenti alle diverse ristampe, la prima (oggi molto preziosa) in mono in rosso indaco, poi rossa, quindi nera. Nel 1970, (dopo il confluire della Parlophon nel gruppo EMI Italiana), il disco fu ristampato ma con etichetta Parlophone nera. Solo a fine 1976 anche in Italia l’album è stato stampato con titolo e copertina uguali all’edizione britannica, con etichetta EMI-Parlophone celeste.L’album rappresenta un’innovazione nel panorama della musica britannica di quel periodo. All’epoca i 33 giri avevano in genere dodici canzoni, sei per lato. I Beatles, per la delizia dei loro fans di tutto il mondo, pubblicarono un disco con ben quattordici canzoni, sette per parte. Il disco contiene sia pezzi già messi in commercio come singoli che brani pubblicati qui per la prima volta, e questa fu una novità per i tempi, quando i 33 giri non erano altro che raccolte di canzoni già commercializzate su 45 giri. Inoltre i gruppi inglesi si limitavano in genere a eseguire cover di canzoni d’oltreoceano, perciò Please Please Me, con gli otto pezzi originali firmati dal duo Lennon McCartney, aprì la strada al futuro, prolifico rock inglese.

Lato A
  1. I Saw Her Standing There (McCartney/Lennon)
  2. Misery (McCartney/Lennon)
  3. Anna (Go To Him) (Alexander)
  4. Chains (Goffin/King)
  5. Boys (Dixon/Farrell)
  6. Ask Me Why (McCartney/Lennon)
  7. Please Please Me (McCartney/Lennon)
Lato B
  1. Love Me Do (McCartney/Lennon)
  2. P.S. I Love You (McCartney/Lennon)
  3. Baby It’s You (David/Williams/Bacharach)
  4. Do You Want To Know A Secret (McCartney/Lennon)
  5. A Taste of Honey (Scott/Marlow)
  6. There’s A Place (McCartney/Lennon)
  7. Twist And Shout (Medley/Russell)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...